logo Rispoli - Tondi          

Notte Nazionale dei Licei Classici 2019

Il Liceo Classico “M. Tondi” anche quest’anno ha partecipato l’11 gennaio u.s. alla Notte Nazionale dei Licei Classici con una manifestazione dal tema “Il Fattore Umano”, che ha inteso sviluppare temi legati all’ambiente naturale e umano, ricordando l’anniversario dei 70 anni della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

La serata è stata aperta con la proiezione di un video in contemporanea con tutti i 433 Licei partecipanti, alla cui realizzazione hanno contribuito alcuni alunni con una ripresa effettuata presso l’Anfiteatro di Lucera.

Dopo i saluti istituzionali del nostro Dirigente Scolastico, Prof. Bartolomeo Covino, del Sindaco, Avv. Francesco Miglio, e del rappresentante dei genitori nel consiglio di Istituto, Avv. Dario De Letteriis, la serata è iniziata con l’introduzione dell’argomento a cura di un nostro studente e della dott.ssa Carmen Antonacci, impareggiabile voce narrante.

Di seguito all'intervento della band del Liceo che ha accompagnato la visione di un video-denuncia realizzato dagli alunni riguardante le questioni ambientali, ha avuto inizio il “Processo all’umanità”. Il Liceo si è trasformato in un’aula di Tribunale in cui gli alunni sono stati protagonisti come imputati, testimoni e parte offesa, sapientemente guidati, nel corso del processo, dai giudici dott. Giovanni Vaira e Raffaele Morelli, e dagli avvocati Grazia Casale, Roberto De Rossi e Matteo Starace, tutti ex allievi del nostro Liceo Classico.

Nella seconda parte della serata sono intervenuti il prof. Trifone Gargano sul tema  dell’invidia, dal mito classico ai neuroni specchio, il prof. Marco Marangoni che si è soffermato sull’abitare poetico e la globalizzazione e il prof. Emanuele D’Angelo che ha focalizzato l’attenzione sull’influenza della natura sull’uomo nel teatro del Romanticismo.

Coinvolgenti sono state le performance realizzate dagli studenti: la lettura del  “Dialogo della natura e di un islandese”, dell’ "Epitaffio di Pericle", della “Apologia di Socrate”, di passi tratti da opere di Seneca e S. Agostino; il reading di poesie in inglese di Daffodils e Thoreau; il confronto tra il pensiero  distopico di Orwell e quello di Huxley; il commento al quadro di Luigi Lai “I Giganti”; il filmato “Incompiuto, la nascita di uno stile” e il coro finale, composto dai nostri alunni, diretto dal Prof. Emanuele D’Angelo.

Emozionante anche l’angolo dell’arte, allestito all’interno della manifestazione, in cui tre nostre alunne hanno prodotto delle rappresentazioni pittoriche a tema.

Non è mancato un momento conviviale con il buffet preparato da “La strada dei Sapori”.

Si ringraziano tutte le Associazioni cittadine che hanno contribuito ad una migliore organizzazione della serata: Touring Club, Rotary Club, International Inner Wheel, Archeoclub, CRD, “La Strada dei Sapori” e i “Fiori di Valeria”. Un ringraziamento particolare al Comune di San Severo, agli Assessorati alla Cultura e all’Istruzione, nonché all’Amministrazione Comunale di Lucera, nelle persone del Sindaco e dell’Assessore alla Cultura, per l’ospitalità riservataci in occasione delle riprese video presso l’Anfiteatro della città.

E infine, un ringraziamento a tutti gli alunni e ai docenti che, in sinergia con la Dirigenza, sono riusciti a produrre un evento davvero straordinario per la scuola e per la nostra città.

     

       

   

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.